Matìn 2020

12,00

Da una varietà riscoperta, un rifermentato in bottiglia col fondo: MATÌN.

Bianco frizzante, 11% vol.

  • Uvaggio: Minutolo 100%.
  • Bottiglie prodotte: 2600 circa, con etichette applicate e numerate a mano.
  • Rifermentato in bottiglia col fondo.
  • Prima fermentazione con piede di lieviti indigeni, seconda fermentazione con piede di lieviti selezionati neutri.
  • Non chiarificato, non filtrato.
  • Affinamento: acciaio.

 

Descrizione

Matìn nasce dalle uve Minutolo, un’antica varietà della Valle d’Itria, riscoperta da pochi anni dopo essere stata abbandonata per decenni a causa della sua scarsa produttività. La lavorazione del vino è personale: l’uva, raccolta nelle cassette alle prime luci dell’alba viene fatta fermentare con un piede di lieviti indigeni. Dopo essere stato esposto al freddo invernale, in primavera il vino viene rifermentato in bottiglia con un piede di lieviti selezionati neutri (non apportano nessun odore estraneo ai sentori varietali dell’uva). Non viene effettuata nessuna sboccatura, il vino rimane permanentemente con i suoi lieviti. Il risultato è un vino fresco, di pronta beva, leggero ma con una sua personalità.

Io lo berrei con dei fiori di zucca fritti, in alternativa ti consiglio dei frutti di mare crudi, delle verdure pastellate, delle frittelle o aperitivi a base di pesce, magari ascoltando Summer of 69 di Bryan Adams 😉

Informazioni aggiuntive

Peso 1.4 kg